Attrazione, cosa fare se il partner non vi considera più


Intimità, l’attrazione fisica, con il passare del tempo, può diminuire. Si tratta di un fenomeno naturale che però è molto triste. Nessuna coppia pensa che nel futuro dovrà vivere una perdita di attrazione fisica verso l’altro ma succede quasi sempre. È un processo naturale e poco si può fare per cambiare le cose. Questa perdita di attrazione fisica, spesso, però, non ha nulla a che fare con l’amore. Perché può succedere che, per quanto non ci sia intesa a letto, la coppia sia profondamente legata e innamorata.

L’attrazione dipende da tantissimi fattori ed è impossibile fare una ‘diagnosi’ univoca del perché e di cosa porti la perdita del desiderio. Però qualcosa si può fare per non subire passivamente questa cosa. Secondo le informazioni raccolte dal Business Insider ci sono alcune cose che possono aiutare a gestire la perdita di attrazione verso il partner (e viceversa). La prima cosa importante da fare? Focalizzarsi su se stessi. Esatto, concentrarsi su se stessi è la soluzione perché affinché una relazione funzioni è importante piacersi. Continua a leggere dopo la foto








Infatti una delle ragioni per cui il partner potrebbe non essere attratto da voi è che voi stesse non vi piacete. Ci avevate mai pensato? Provate ad amarvi, a piacervi, ad accettarvi e probabilmente le cose andranno meglio. Voi vi sentirete più attraenti e la vostra autostima aumenterà. Questo avrà un grosso potere sul vostro partner. Ovviamente anche i bisogni del partner vanno considerati… Non comportatevi sempre da vittime e mettetevi anche nei suoi panni. Continua a leggere dopo la foto






Avete mai pensato che lui, per qualche ragione, potrebbe avercela con voi? Comunicate! In un rapporto la comunicazione è fondamentale: è importante che sia voi che il vostro partner possiate tirare fuori ciò che avete dentro. A volte basta parlare per chiarire e per far tornare le cose alla normalità. Parlare è importante anche per un’altra ragione: il vostro partner potrebbe non essersi reso conto di come, la sua mancanza di attrazione nei vostri confronti, vi faccia soffrire. Continua a leggere dopo la foto



 

Avete mai pensato che lui si potrebbe essere convinto che la sua mancanza di attenzioni e attrazione non vi tocchi minimamente? No, non ci avete pensato. E avete fatto male… Questo suo pensiero, seppur errato, non fa che rendere ancora più critica la situazione. Quando vi confronterete sull’argomento, fatelo con calma e senza tirare fuori l’aggressività. Ma potrebbe anche non dipendere da voi. La causa dell’assenza di attrazione potrebbe avere a che fare con problemi di salute, sbalzi ormonali, stress lavorativo. In questi casi più che mai la comunicazione è importante. Potrebbe addirittura far tornare l’attrazione fisica.

Intimità, gli alimenti che migliorano attrazione e performance

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it