Ictus durante il rapporto: stavano facendo ‘quella cosa’ e lei si è sentita subito strana


Stava vivendo un momento di piacere molto intenso: il suo partner la stava facendo impazzire di gioia con una “sessione” orale ma quel momento che doveva essere di godimento puro, si è trasformato in un incubo. La donna ha subito un ictus e il partner l’ha dovuta portare di corsa in ospedale. La donna di 44 anni, residente a Londra, era svenuta mentre stava per raggiungere il culmine del piacere. Quando i medici l’hanno sottoposta ad accertamenti, è emerso che, nel suo cranio, era esploso un vaso sanguigno. Ma cosa è successo? Mentre la donna stava ricevendo sesso orale dal suo partner, ha avvertito un lieve mal di testa. Sembrava una cosa da nulla poi, però, dopo 3 minuti, ha perso i sensi e il suo partner l’ha subito portata al pronto soccorso.

I medici non sono stati in grado di dire da cosa fosse provocato l’ictus ma hanno detto che esso potrebbe essere stato provocato dal cambio di pressione che si è verificato (come succede normalmente) durante i rapporti. Continua a leggere dopo la foto








La donna, che ha preferito mantenere l’anonimato, è stata curata al West Middlesex University Hospital di Isleworth, nel distretto londinese di Hounslow. Il partner della donna al quale i medici hanno fatto varie domande, ha fatto sapere che il corpo della donna, da rilassato che era, a un certo punto è diventato rigido. Allora ha capito che qualcosa in lei non andava. La storia della donna è stata pubblicata sulla rivista medica BMJ Case Reports. Continua a leggere dopo la foto






“La paziente ha perso conoscenza mentre riceveva del sesso orale da parte del partner – si legge nell’articolo – la donna non aveva avuto altri sintomi prima del rapporto intimo, quindi si può dire che fosse in buona salute”. Quando è arrivata in ospedale la donna era sveglia e reattiva ma non si sentiva bene. Lamentava un dolore alla testa piuttosto intenso. Dopo averla sottoposta a numerose analisi, i medici le hanno diagnosticato un’emorragia subaracnoidea cioè un tipo non comune di sanguinamento nel cervello. Continua a leggere dopo la foto



 

“Gli studi con il monitoraggio [dell’arteria] durante il coito dimostrano che durante l’attività sessuale la pressione sanguigna, così come la frequenza cardiaca, è molto suscettibile di cambiamento con particolari aumenti durante l’orgasmo”, hanno fatto sapere i medici. Prima di tornare alla sua vita normale la donna – fumatrice abituale e bevitrice occasionale – ha passato due settimane in osservazione in ospedale.

Rapporti orali, i segreti per “sconvolgere” una donna

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it