Rischio listeria: ritirato prodotto alimentare. L’allarme del Ministero


Rischio listeria, nuovo avviso del Ministero della Salute di richiamo di prodotti alimentari per rischio microbiologico attraverso il proprio portale dedicato agli avvisi di sicurezza e ai Richiami di prodotti alimentari da parte degli operatori. Questa volta il ritiro dagli scaffali di negozi e supermercati riguarda un lotto di un mix di formaggi grattugiati prodotti dall’azienda Latteria Soresina.

Nello specifico si tratta di alcune confezioni da 100 grammi del mix di formaggi grattugiati venduto a marchio “Per Te” con il numero di lotto 00 9114 e data di scadenza o termine minimo di conservazione fissato al 23 luglio 2019. Il prodotto è fabbricato nello stabilimento di Latteria Soresina sito in via dei Mille 13/17 a Soresina, in provincia di Cremona, (marchio di identificazione IT 03 171 CE). (Continua dopo la foto)








Come riporta Il Messaggero, il motivo del richiamo risiede nel fatto che nei lotti interessati potrebbe essere presente Listeria monocytogenes. Ovvero un pericoloso batterio che può contaminare formaggi, carni crude e verdure e provocare la listeriosi, un tipo di infezione i cui sintomi sono febbre alta, dolori muscolari, nausea e vomito. I soggetti più esposti sono quelli con basse difese immunitarie, come anziani e bambini. (Continua dopo la foto)






L’allerta è scattata dopo che su alcuni campioni è stato rilevato il batterio, dunque per precauzione il Ministero ha previsto il ritiro. L’avviso è datato 6 giugno ma è stato pubblicato solo oggi venerdì 14 giugno sul portale del Ministero. Come sempre in questi casi, si invitano tutti coloro che dovessero aver acquistato il prodotto a non consumarlo e a portarlo nel punto vendita in cui è stato preso dove verranno interamente rimborsati. (Continua dopo le foto)



 


Solo qualche giorno fa e per lo stesso motivo, il Ministero ha disposto il ritiro da tutti gli scaffali della catena di supermercati Lidl Italia della tartare di bovino adulto. Il prodotto richiamato è venduto in confezioni da 200 grammi, con il numero di lotto 1071215 e la data di scadenza fissata al 13 giugno 2019. È realizzato per Lidl Italia Srl da Rosso Spa, nello stabilimento di via Traves 43 a Torino, con marchio di identificazione IT 1859 S CE.

Cosa accade al nostro corpo quando mangiamo il melone. E questa è la sua stagione. Ecco i suoi effetti

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it