Orrore! Sono nel tuo letto e non lo sai. Il segnale “choc”


Hai mai sentito parlare di cimici del letto? Si tratta di piccoli parassiti che “agiscono” mentre le persone dormono. Sono difficili da individuare perché le cimici non si fanno vedere, anzi si nascondono in luoghi “inaspettati”, per esempio i telai dei letti. E allora come si fa a scoprire se abbiamo il letto infestato? Andiamo con ordine e spieghiamo meglio che cosa sono queste cimici del letto. Sono piccoli insetti che si nutrono di sangue umano o animale. Sono lunghe circa 7 millimetri e sono piatte, di forma ovale e di colore bruno-rossastro. Perché è importante sapere se ne avete in casa: si diffondo alla velocità della luce e c’è il rischio di infestazioni.

Le cimici non volano ma si muovono velocemente su pavimenti, pareti e soffitti. Le femmine possono deporre centinaia di uova delle dimensioni di un granello di polvere. Sono piccole e furbe quindi è difficile accorgersi della loro presenza. Anche perché i loro morsi vengono spesso scambiati per punture di zanzara o morsi di altri insetti. Ci sono persone che non hanno alcuna reazione dopo il morso della cimice. Continua a leggere dopo la foto



In genere si nascondono vicino alle cuciture dei materassi o ai cartellini. Si possono nascondere anche nelle cuciture di sedie e divani, tra cuscini, nelle pieghe delle tende o nelle giunzioni dei cassetti. Ma come facciamo a realizzarlo se sono così piccole? Un modo per scoprire la loro presenza c’è. E ha a che fare con l’odore della vostra casa. Davvero? Sì. Un odore sgradevole di muffa nella tua camera da letto potrebbe significare che hai delle cimici in camera. Continua a leggere dopo la foto


In pratica è l’odore dei feromoni degli insetti. Se la camera da letto odora di muffa, meglio controllare in modo accurato. Ma i morsi di cimice sono pericolosi? In generale le cimici non portano malattie ma possono provocare alcuni problemi di salute. Altro segnale per capire se ci sono le cimici: piccole macchie di sangue sul lenzuolo. Probabilmente, muovendoti, hai schiacciato una cimice del letto che ti ha morso e si è nutrita del tuo sangue. Continua a leggere dopo la foto


 

Se sospetti di avere le cimici, ecco cosa devi fare: rimuovere tutta la biancheria da letto e controllare attentamente i segni degli insetti o dei loro escrementi. Pulire bene la rete del letto. Controllare armadi, tappeti e tutto. Se riesci a individuare le cimici dovresti chiamare un disinfestatore che saprà come eliminarle del tutto. Assicurati però che usi prodotti che non siano pericolosi per la tua salute.

Sesso felice: 8 cose da non fare mai (e da non dire) in camera da letto