Le irritazioni in queste zone del corpo indicano problemi che non sai di avere


 

Sono diversi i fattori che possono causare l’irritazione della pelle. Farmaci, infezioni, malattie della cute o reazioni allergiche sono le cause principali dell’arrossamento e del prurito che ne deriva. Come detto può trattarsi di allergie, di stress, ma potrebbero ‘nascondere’ anche problemi più seri. Vediamo nello specifico le zone in cui possono presentarsi i cosiddetti rush cutanei, i sintomi e i rimedi. Le irritazioni alle gambe possono avere diverse cause, una delle più comuni ed è relativa ai vestiti che irritano la pelle in quelle zone. Questo tipo di irritazione si presenta soprattutto d’estate, quando le temperature si alzano e si suda maggiormente. La soluzione? Provate a cambiare pantaloni, probabilmente è colpa loro. In altri casi possono invece essere indicative di carenze vitaminiche. La cosa migliore da fare in questi casi dunque è quello di evitare di indossare pantaloni il cui tessuto possa irritare la vostra pelle e di fornire al nostro corpo una dose giornaliera adeguata di vitamine, attraverso una cura costante dell’alimentazione. (Continua a leggere dopo la foto)








Le irritazioni epidermiche che si presentano sul fondoschiena sono ad esempio spesso indicative di vestiti troppo stretti o scarsa igiene: se ne soffrite, provate a cambiarvi le mutande più spesso o ad indossare dei pantaloni meno aderenti e più comodi. Grazie a questi due semplici accorgimenti potreste notare dei miglioramenti davvero considerevoli. Un’altro discorso è quello sulle irritazioni dell’addome. In questo tratto, infatti, è difficile che si formino questo tipo di problema a meno che non ci siano in atto alcune patologie. Si tratta dunque di eventi molto rari; qualora doveste essere soggetti ad una simile condizione, le cause potrebbero attribuirsi ad alti livelli di glucosio nel sangue. Non è un problema di poco conto: fate i test e, nel caso, prendete le dovute contromisure. Una visita dal vostro medico di fiducia per un controllo approfondito è la miglior scelta che possiate fare. (Continua a leggere dopo le foto)








 


In ultima, le irritazioni sulla schiena e sulle spalle sono indubbiamente tra le più frequenti. Da cosa possono derivare? Questa parte è quella che somatizza più lo stress, ed è la più esposta ai raggi solari. Se notate dei puntini rossi potrebbero essere indicativi di uno stato di grave stress mentale. Anche la cattiva alimentazione, inoltre, può provocarli. In questo caso, per prevenire e curare adeguatamente queste spiacevoli irritazioni, occorre mantenere sotto controllo i livelli di stress e prestare attenzione al modo in cui decidete di alimentarvi. Si tratta di due accorgimenti piuttosto banali, ma che possono avere enormi ripercussioni sulla salute del vostro corpo. Basta un pizzico di buon senso e razionalità.

Perdite di questo tipo e cattivo odore? Cosa ti dice la vagina sulla tua salute

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it