La dieta della carota è la più amata del momento: via 8 chili in 15 giorni. Dimagrisci, ti “asciughi” e ti abbronzi alla perfezione (senza soffrire la fame)


È la dieta più in voga in questo momento e permette non solo di perdere 8 chili in due settimane ma anche di ottenere un’abbronzatura perfetta. Avete mai sentito parlare della dieta della carota? Fa dimagrire, depura il corpo e fa abbronzare più velocemente. Praticamente è una bomba. Anche perché le carote, oltre a essere ricche di calcio, sodio, zinco, ferro e rame, aiutano a prevenire le malattie neuro-generative e mantengono giovani a lungo. Ecco perché ora tutti la seguono. È vero, l’apporto calorico è assai ridotto (la dieta in questione prevede l’assunzione di circa 1.000 calorie al giorno) ma i risultati sono straordinari e vi consigliamo di provarla se avete poco tempo per perdere peso. Ora vi proponiamo una serie di abbinamenti. A colazione, a metà mattinata e a merenda si potrà aggiungere allo schema alimentare un succo di carota, un caffè o qualche ortaggio da sgranocchiare senza paura di ingrassare. Pronti per iniziare? Noi siamo carichi… Ricordatevi comunque che, prima di iniziare la dieta della carota (così come altre diete) è bene chiedere il parere del medico. Continua a leggere dopo la foto








Lunedì: colazione con un bicchiere di latte scremato e una fetta di pane integrale con un cucchiaino di marmellata. Spuntino: due fette di ananas e due carote. Pranzo: insalata mista, spremuta di arancia senza zucchero e caffè. Merenda: un tè. Cena: passato di verdura, uovo alla coque e una fetta di pane integrale. Martedì: colazione con un bicchiere di latte scremato con cereali. Spuntino: due carote e due biscotti integrali. Pranzo: crema di carote, una fetta di petto di pollo arrosto e una fetta di ananas. Merenda: due carote. Cena: sogliola alla piastra e cavolfiore bollito con un po’ di limone e olio di oliva. Continua a leggere dopo la foto






Mercoledì: latte scremato con muesli. Spuntino: due carote. Pranzo: una tazza di riso bianco, carote bollite, una fetta di pesce spada, due carote e uno yogurt magro. Merenda: frullato di carote e mela. Cena: insalata con carote grattate e crescione, condita con limone, d’olio e un pizzico di sale. Formaggio fresco. Giovedì: a colazione un bicchiere di latte scremato, due fette di pane tostato integrale con miele. Spuntino: un bicchiere di succo di pomodoro e due carote crude. Pranzo: un hamburger, purè di patate e carote e uno yogurt magro. Merenda: due carote e una fetta di pane integrale. Cena: verdure miste in padella, una porzione di petto di tacchino e una mela. Continua a leggere dopo la foto



 

Venerdì: a colazione insalata di frutta con uno yogurt magro e due cucchiai di cereali integrali. Spuntino: due carote. Pranzo: lenticchie con carote, sedano e cipolla, due fette di carne arrosto (roastbeef). Merenda: succo di pomodoro e carote con un biscotto integrale. Cena: merluzzo al vapore con carote grattate e una patata bollita e formaggio fresco. Sabato: colazione con un infuso e un succo di carote. Pranzo: riso con verdure, pesce alla griglia e due carote crude. Merenda: spremuta di frutta. Cena: insalata di carote, sedano, rape e formaggio magro, una fettina di carne alla piastra. Domenica: colazione con un infuso e un succo di carota. Spuntino: due carote. Pranzo: verdure alla piastra, riso bianco e una macedonia di frutta. Merenda: un frutto. Cena: un succo di carota. Formaggio fresco con insalata di pomodori.

Molte persone non sanno che questa è la causa del loro alito cattivo. Tuttavia ecco un rimedio natura per risolverlo facilmente

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it