Vagina sudata: cause e rimedi per non essere più in imbarazzo


vagina sudata, che choc. Anche a te capita che ti sudi la vagina? Ovviamente vorrai sapere perché ti capita e cosa puoi fare per evitare fastidio e imbarazzo. La sudorazione è un processo naturale del corpo: il modo attraverso cui esso si raffredda. Se il corpo è caldo, l’organismo deve ristabilizzare la temperatura. Così suda. Alcune zone del corpo, per esempio le ascelle, sudano più di altre. Da cosa dipende? Da un’alta concentrazione di ghiandole sudoripare e follicoli piliferi in un unico luogo. Anche l’inguine, zona del corpo simile alle ascelle per via del calore, dell’umidità e dei peli, si comporta, a livello di sudore, come si comportano le ascelle. Ecco perché puoi avere la vagina sudata… Anche l’inguine, infatti, è ricco di ghiandole. Il sudore, va detto, è una cosa molto soggettiva: ci sono persone che sudano molto e persone che sudano poco. Resta il fatto che la vagina sudata è motivo di disagio. Cosa si può fare per contenere il fenomeno? Per esempio usare biancheria intima in tessuto traspirante. Continua a leggere dopo la foto








Questo tipo di tessuto allontana l’umidità dalla pelle e dall’esterno del tessuto. In commercio, poi, esistono persino mutandine che contengono molecole che assorbono gli odori e che ti possono aiutare a sentirti fresca e profumata tutto il giorno. E il cotone? Tessuti naturali come cotone e lino permettono al sudore di evaporare come dovrebbe. Ma c’è un problema: il cotone trattiene l’umidità più a lungo rispetto ai tessuti sintetici traspiranti. Continua a leggere dopo la foto






Altro modo per evitare la vagina sudata è indossare abiti non troppo aderenti. Sì, i jeans skinny hanno un fascino e sono sexy ma non fanno proprio bene alle tue parti intime. Perché le cose troppo strette nella zona del cavallo faranno aumentare la temperatura laggiù. Non solo: se la pelle fa attrito con il tessuto, il calore aumenta. E la vagina suda. Meglio quindi optare per abiti più ampi. Se il sudore là sotto ti dà fastidio, puoi optare per dei salvaslip in cotone. Continua a leggere dopo la foto



 


Ricorda di cambiare le mutandine (e i vestiti) se hai sudato. Altrimenti rischi di peggiorare la situazione. Per esempio, se la tua biancheria intima si bagna durante un giorno medio, porta un paio o due in più nella tua borsa. Altro rimedio da prendere in considerazione è la depilazione: i peli sono sì una protezione ma fanno aumentare il sudore e i cattivi odori. Non usare mai il deodorante: La vulva è fatta di tessuto molto delicato e sensibile e usare prodotti aggressivi può nuocere seriamente. Prendi in considerazione la possibilità di usare delle specifiche polveri vaginali che assorbono l’umidità.

Cunnilingus e ‘sapore di vagina’, perché certi uomini non amano praticarlo

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it