Dieta di fine novembre, come funziona la dieta per dimagrire prima di Natale


Si chiama dieta di fine novembre ed è la dieta che vi farà arrivare in forma smagliante al Natale. Proprio perché durante il periodo natalizio ci si concede qualche sgarro di troppo, è bene arrivare in forma all’appuntamento. Così, se anche dopo le feste avremo preso qualche chilo, non avremo troppi sensi di colpa.

Ma che dieta è la dieta di fine novembre? È rigida? Si fa la fame o si mangia normalmente? Tranquilli, la dieta di fine novembre è molto semplice da seguire e non richiede sforzi particolari. A chi è indicata? A coloro che desiderano perdere qualche chilo di troppo, in vista delle festività natalizie. Ricordate comunque una cosa importante: anche se seguite ora questa dieta, a Natale, evitate di strafogarvi. Qualche sgarro ci sta ed è normale ma cercate di non esagerare perché mangiare troppo non fa male solo dal punto di vista della bilancia ma anche da quello della salute che è ben più importante. Continua a leggere dopo la foto








La dieta del fine novembre è una dieta che vi farà perdere qualche chilo prima di Natale purché la seguiate per bene. Come in ogni dieta, è importante bere molta acqua (almeno un litro e mezzo al giorno) e fare un po’ di attività fisica. Va benissimo una camminata a passo svelto almeno due volte a settimana (se proprio non avete voglia di andare in palestra). Ma iniziamo e vediamo come mangiare se si vuole seguire la dieta di fine novembre. Continua a leggere dopo la foto






La colazione è il pasto più importante della giornata e non va mai saltata. La colazione della dieta di fine novembre prevede il consumo di una fetta di pane integrale (o fette biscottate) con un cucchiaino di marmellata, una spremuta d’arancia e un caffè o tè, preferibilmente amaro. Come spuntino – a metà mattina e a metà pomeriggio – optate per un frutto meglio se di stagione. Ma va benissimo anche uno yogurt magro e qualche noce. Continua a leggere dopo la foto



 

A pranzo via libera alla pasta. Vanno benissimo 70 gr di pasta integrale con verdure e un contorno (carote, melanzane o verdure alla griglia). A cena optate per un secondo a scelta tra carni (petto di pollo, tacchino, coniglio), formaggi (magri), uova, pesce azzurro o legumi. Condire il secondo a crudo e accompagnarlo a un contorno di verdure e una fetta di pane integrale. Qualora aveste intenzione di seguire la dieta di fine novembre, fareste bene a chiedere un parere al medico, giusto per sicurezza.

Dietro le quinte del potere Business.it

Bye-bye, ciccia. Con la dieta dell’anguria perdi 5 chili in 7 giorni. Come funziona. Torni magra (e felice) in un baleno

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it