Intimità: in certi modi fa dimagrire lei e lui


Il Natale è passato e ci ha lasciato addosso un bel po’ di gonfiore e vari chili di troppo. Abbiamo quindi iniziato l’anno di nuovo sovrappeso. Che amarezza. Ma un modo per smaltire i chili di troppo senza stare a dieta esiste. E vi piacerà parecchio. Ne ha parlato la sessuologa Rosamaria Spina ai microfoni di Rai Radio2 durante il programma “I Lunatici”, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, in diretta ogni notte dall’1.30 alle 6.00 del mattino. Dal momento che è stata una esperta del campo a intervenire sull’argomento, avrete senza dubbio capito che il metodo per smaltire i chili di troppo ha a che fare con l’intimità. Bello no?

Dimagrire senza seguire diete assurde, senza rinunciare a niente, solo facendo la cosa più bella che esista. Certo, bello. Ma come? Intanto ha confermato che è un ottimo modo per smaltire le calorie di troppo. “Farlo permette sicuramente di bruciare calorie. I primi giorni dell’anno sono spesso concilianti per farlo bene, perché la tensione accumulata durante le festività inizia ad abbassarsi, amici e parenti riprendono la propria strada e la coppia riesce a ritrovarsi”, ha detto. Continua a leggere dopo la foto








“È un ottimo mezzo per mantenersi in forma, non solo fisicamente ma anche mentalmente e psicologicamente. Quel ‘tipo’ di attività fa bruciare molte calorie, come una seduta in palestra molto intensa”. Capito? Dunque è meglio di andare in palestra. E non è tutto: “Farlo produce molta adrenalina e genera anche le endorfine, i neurotrasmettitori che producono senso di benessere”. Ma quanto bisogna farne? E quale? “Facendolo tre volte a settimana per due o tre settimane, si perdono i chili accumulati nel corso delle feste di Natale, abbinando l’attività amorosa a una corretta alimentazione”. Continua a leggere dopo la foto






Ma ci sono dei ‘modi’ precisi che aiutano a smaltire. Partiamo dalla classica, il missionario: “È più impegnativa per l’uomo che per la donna, con una posizione del genere l’uomo lavora di più e sollecita diversi muscoli, l’addome, i glutei, le braccia, il quadricipite. In questo caso la donna fa ben poco, quindi è una posizione utile per lui e poco per lei. Con la donna sopra, invece, la stessa ha molta più possibilità di bruciare energie”. Continua a leggere dopo la foto



 

Ma conta anche il ‘prima’: “Nella fase finale si consuma pochissimo, si produce energia con il ‘riscaldamento’, anche senza fare evoluzioni strane o particolari. Il fatto che ci si senta coinvolti dal punto di vista emotivo e psicologico facilita molto il bruciare una serie di calorie che poi possono essere ulteriormente intensificate durante l’attività vera e propria”. Capito come stanno le cose?

Intimità, un rapporto tra genitori dura al massimo due minuti e quindici secondi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it