Tumore al pancreas, il test sulla lingua per individuare la malattia


Il tumore al pancreas è uno dei tumori più pericolosi e mortali. Il motivo? La diagnosi di questo tipo di tumore maligno è molto complessa per due motivi: quando la malattia è ai suoi esordi non dà sintomi particolari. Secondo motivo: quei pochi sintomi che compaiono in caso di tumore al pancreas sono molto simili ai sintomi di altre malattie meno serie, per esempio la pancreatite, la gastrite, i calcoli biliari. Che significa?

Significa che, per poter individuare un adenocarcinoma duttale pancreatico, i medici devono intraprendere un iter diagnostico che include: un accurato esame obiettivo, un’attenta anamnesi, diverse analisi di laboratorio su sangue, urine e feci e, infine, una serie di test strumentali. Ma ora arriva uno strumento rivoluzionario che cambia completamente le cose. L’invenzione rivoluzionaria arriva da un gruppo di ricercatori dell’Università di Zhejiang in Cina. In che consiste? In un test della lingua che sarà in grado di dire se si sta sviluppando la malattia o no. Continua a leggere dopo la foto








Qualche numero sul tumore al pancreas. L’ultimo dato disponibile è del 2017. In quell’anno sono stati stimati circa 13.700 nuovi casi in Italia, pari al 4% di tutti i tumori di nuova diagnosi tra maschi e femmine. La cosa più preoccupante, però, è il tasso di sopravvivenza: appena l’8% a 5 anni dalla diagnosi. Diagnosticare il tumore in tempo può aiutare a guarire. Prima si interviene, maggiore è la probabilità di guarire. Cosa finora impossibile per via dei sintomi praticamente assenti all’inizio della malattia. I sintomi del tumore al pancreas che compaiono in un secondo momento, poi, possono essere facilmente confusi con altro. Continua a leggere dopo la foto






Quali sono? Perdita di peso, perdita di appetito, ittero, dolore nella parte superiore dell’addome o nella schiena; debolezza; nausea e vomito. Per questo motivo circa 6 pazienti ogni 10 ricevono la diagnosi quando il tumore è già esteso. Ora, però grazie al nuovo studio, le cose potrebbero cambiare. La ricerca dell’università cinese è la prima ad occuparsi della relazione tra questo tipo di tumore e la superficie della lingua. I ricercatori hanno analizzato 30 pazienti con un cancro al pancreas ai primi stadi, che aveva colpito solo la parte superiore dell’organo, che si collega con l’intestino. La lingua di questi pazienti è stata analizzata e messa a confronto con la lingua di 25 persone sane. Cosa è emerso? Continua a leggere dopo la foto



 

Roba molto interessante. Chi soffre di cancro al pancreas ha batteri molto diversi da chi è sano. In particolare due tipi di batteri, il Leptotrichia e il Fusobacterium, sono presenti in percentuali molto elevate nei malati mentre altri due, l’Haemophilus e il Porphyromonas, sono significativamente bassi. Non è ancora chiaro perché questo accada, ma i ricercatori pensano che il tumore al pancreas stimoli una risposta immunitaria che cambia la normale presenza dei batteri.

Tumore alla laringe, il mal di gola è un sintomo molto frequente della malattia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it