Ubriacatevi insieme e rimarrete in coppia più a lungo


Tutte le persone coinvolte in una relazione si chiedono quale siano i presupposti e i segreti per un rapporto duraturo e felice con il proprio partner. E no, a volte né il romanticismo né la comprensione sono sufficienti a garantire la stabilità della coppia. Fra i segreti per far durare un rapporto di coppia ci sarebbe anche l’alcol. Lo rivela una ricerca scientifica secondo cui bere insieme rafforzerebbe il legame fra i partner, rendendo il matrimonio (o la relazione) più duratura.

Spesso chi è coinvolto in una storia d’amore si chiede quale sia il segreto per stare insieme per sempre. Per alcuni è il dialogo, per altri delle sane litigate, per altri ancora la libertà o la passione. A quanto pare tutti si sono sbagliati. Per gli studiosi infatti il segreto per rendere un legame duraturo è bere. Una ricerca pubblicata dalla rivista scientifica The Journal of Gerontology ha esaminato 4.864 americani coinvolti in una relazione o uniti in matrimonio da circa 30 anni per capire cosa li tenesse ancora assieme al loro partner. (Continua a leggere dopo la foto)








Dalle risposte delle 2.767 coppie è emerso un dato curioso: tutte le coppie che consumano bevande alcoliche insieme (o, al contrario, in cui entrambi i partner sono astemi), registrano un’affinità nettamente superiore a quelle in cui un solo partner consuma alcol. In particolare, sono meno sintoniche le coppie in cui lui ama bere e lei no. E attenzione, perché non si parla di bere grandi quantità di alcol, ma di convidere un momento assieme, bevendo in maniera moderata e consapevole. Se un partner non vuole bere, non è intenzione dei ricercatori incoraggiarlo a farlo per “aggiustare” il matrimonio. (Continua a leggere dopo la foto)






“Non pensiamo che le persone dovrebbero bere di più o modificare le proprie abitudini,” ha detto a Reuters Health l’autrice dello studio Kira Birditt, della University of Michigan. “Quante volte avete brindato assieme, in questi anni?” è stato chiesto agli intervistati: le coppie che condividono un drink ogni tanto sembrano essere più felici e in sintonia.  Per i ricercatori infatti a cementificare il rapporto di coppia sarebbe la condivisione delle attività. Fra queste si colloca il bere (e il non bere). I partner che invece devono fare i conti con un compagno astemio, sarebbero più scontenti. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Quello che lo studio ci dice, forse, è che non importa quale sia l’attività che si pratica, ma se si vuole far funzionare una relazione è bene che si passi del tempo insieme, trascorrendolo a fare ciò che si ama. Una banalità, diranno molti di voi, eppure il numero dei divorzi aumenta per mancanza di condivisione delle passioni.

Le donne litigiose e nervose sono le migliori: starci insieme è un privilegio

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it