“Vagina attraente per tutto il giorno”: il prodotto nocivo che non dovete mai usare


Una volta all’anno arriva sul mercato un nuovo prodotto che sviene spacciato come il prodotto che risolverà tutti i problemi che una donna ha con la propria vagina. Per esempio, nel 2016, era stato il turno delle maschere in tessuto per la vagina, imbibite dello stesso siero che viene usato per il viso. La maschera prometteva di ringiovanire la vagina e di renderla bella e splendente.

Nel 2019, invece, è la volta di un trend che davvero non avevamo mai sentito. Sapete cosa va di moda usare sulla vagina? Lo shampoo secco. Sì, come quello che si usa sui capelli quando non si ha il tempo di lavarli. Lo shampoo secco per i capelli ha la funzione di assorbire il grasso dal cuoio capelluto e di mantenere la capigliatura pulita anche quando non si ha il tempo di lavare i capelli. Il Vagisil Scentsitive Scents Dry Wash è descritto come un prodotto che mantiene la vagina fresca. “Lo puoi spruzzare sulla vagina affinché essa abbia un odore affascinante e attraente che duri tutto il giorno”. Questa è la promessa. Continua a leggere dopo la foto








“Dopo lo yoga, prima del brunch o in qualunque momento vogliate, Dry wash è lo spray che rinfresca” recita lo slogan del prodotto. E questo è solo uno dei tanti. Perché di shampoo secco per vagina questo non è l’unico. Di sicuro, però, se hai una vagina, sai anche che la vagina non ha bisogno di shampoo, tantomeno di shampoo secco. Perché la vagina si pulisce da sola. Lo ha ribadito ad Allure anche il dottor Shari Marchbein: “La vagina richiede davvero poco per la pulizia: basta dell’acqua tiepida e un po’ di sapone neutro”. Continua a leggere dopo la foto






E aggiunge che le lavande sono nocive. Ma questo lo sapevamo già. “Tra l’altro – aggiunge il ginecologo – la pelle intorno alla vagina è estremamente delicata e metterla a contatto con prodotti chimici e fragranze, come quelli contenuti in uno shampoo secco per vagina è un errore che può causare irritazioni, rossore, prurito”. Quindi, anche se siete curiose, evitate di usare questo prodotto, se ci tenete ad avere una vagina sana. Continua a leggere dopo la foto



 

Hilda Hutcherson, docente di ostetricia e ginecologia alla Columbia University, ha aggiunto che le donne non dovrebbero vergognarsi del loro odore intimo: “Ma perché dovrei odorare di pesco là sotto? Chi lo ha detto? Questi prodotti non fanno che nuocere alla salute della vagina e quindi dovete starne alla larga”. Ecco, ora che sapete che shampoo secco per vagina esiste, lasciatelo perdere…

La vagina cambia odore dopo il sesso? C’è un motivo preciso (e serio)

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it