Il seno le cresce a dismisura da quando ha 10 anni: la rara malattia di questa 25enne


Si chiama Fiona Hornby, ha 25 anni, è di Boston e, da quando ha 10 anni, è in guerra con il suo seno. Un seno che, dalla pubertà, non ha mai smesso di crescere obbligandola a una vita infernale. Fiona ha una malattia molto rara, la macromastia, una condizione che causa un’anormale crescita del tessuto mammario che le è stata diagnosticata nel 2015 quando la ragazza non si capacitava del perché il suo seno continuasse a crescere mentre quello delle sue coetanee restasse sempre uguale.

Fiona, il cui seno è coperto di bollicine e vescicole dolorose, ha difficoltà a trovare dei vestiti, per non parlare del mal di schiena che le rende impossibile stare in piedi per più di 5 minuti di seguito.
La donna, che è una mamma, ha persino paura di lasciare la casa a causa del mal di schiena. A causa del seno non le è neanche stato possibile allattare il figlio William di 4 mesi. Fiona, di Greater Manchester, ha detto al Daily Mail: “Il mio seno enorme mi ha rovinato la vita”. Continua a leggere dopo la foto







“Non ho più un briciolo di autostima, non trovo vestiti da indossare e devo sempre mettere le stesse cose. Ho sempre un terribile mal di schiena a causa del peso del mio seno, ho problemi a dormire e a fare qualunque cosa”. Fiona ha anche problemi a uscire: “Non voglio che gli altri mi guardino e mi giudichino per il mio seno”. Ma il suo seno non è solo grande, è anche “diverso”: col tempo si è “scolorito” e si è ricoperto di vescicole dolorose. Continua a leggere dopo la foto




“A volte il dolore può essere orrendo: il mio seno, poi, a volte diventa viola. E pensare che ci sono persone che mi dicono che vorrebbero scambiare il loro seno piccolo con il mio”. Fiona ha problemi a dormire, a stare in piedi, ad andare in palestra, anche a camminare: “Quando dormo rischio di soffocare – ha spiegato – il peso del seno mi opprime”. Ovviamente il seno le ha creato problemi anche a lavoro: Fiona non riesce a stare in piedi per più di 5 minuti. Il suo sogno? Sottoporsi a un intervento di riduzione. Continua a leggere dopo la foto


 

Per questo ha creato una pagina GoFundMe per raccogliere fondi e realizzare il suo desiderio più grande. “Dopo l’intervento tornerei a vivere una vita normale, tornerei a sentirmi come dovrebbe sentirsi una ragazza della mia età: sono pronta a tutto pur di realizzare il mio sogno”. Chissà se Fiona riuscirà veramente a realizzarlo…

Il tumore al seno la stava uccidendo, Padre Pio disse che sarebbe guarita

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it