Mal di testa, se è ‘pulsante’, è cosa seria. Cosa può succedere nel tuo corpo


La pressione alta è un problema serio. I suoi sintomi, però, spesso non si notano il che significa che molte persone hanno la pressione alta ma non lo sanno. Il problema è che quando la pressione del sangue è particolarmente alta, è necessario un intervento del medico urgente. Cosa bisogna notare? Quali sono i sintomi che non devono essere trascurati? C’è un sintomo serissimo che si sente in testa e che non deve mai essere ignorato. Un sintomo dell’ipertensione maligna è un fortissimo mal di testa, un mal di testa pulsante, che non passa. L’ipertensione maligna può portare a problemi molto seri come attacchi di cuore o infarti.
L’ipertensione maligna si verifica quando la pressione del sangue sale molto e velocemente. Quando accade, la pressione del cranio può aumentare e portare quindi a severi mal di testa. Mal di testa ed emicrania sono problemi molto comuni quindi non dovete suggestionarvi e pensare al peggio se ne soffrite. Continua a leggere dopo la foto








Secondo il sito Healthline, il mal di testa associato a ipertensione maligna “è diverso da un mal di testa comune” e, soprattutto, non se ne va con i farmaci che si usano per mandare via normalmente il mal di testa. Tra l’altro il mal di testa associato a ipertensione maligna provoca sangue dal naso, dolore al petto, problemi di vista. “Se credi che la tua sia una vera e propria crisi, corri in ospedale” consigliano sul sito. Continua a leggere dopo la foto






L’ipertensione maligna, comunque, si può evitare, per esempio tenendo sotto controllo la pressione del sangue. Per controllare la pressione si può andare dal medico ma anche in farmacia. Non solo: se si soffre di pressione alta, conviene acquistare uno strumento per misurare la pressione a casa. Gli esperti consigliano a chi ha più di 40 anni di controllare la pressione almeno una volta ogni 5 anni: “Basta poco per salvarsi la vita”. Continua a leggere dopo la foto



 

Se hai la pressione alta, puoi fare varie cose per abbassarla. Innanzitutto puoi ridurre il sale e i grassi saturi così come il consumo di alcolici. La giusta quantità di sale quotidiana? Circa 6 grammi che equivalgono a un cucchiaino. Anche fare esercizio fisico regolarmente aiuta a tenere a bada la pressione. Smettere di fumare è un’ottima cosa. E perdere peso raggiungendo il peso forma è importantissimo.

Tumore al cervello: quando il mal di testa deve far davvero preoccupare

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it