Addio al dolore del nervo sciatico in poco tempo grazie a questo rimedio naturale


Nervo sciatico, se sei fortunato lo conosci solo per sentito dire. Purtroppo, una buona fetta di popolazione lo conosce per la sua tendenza ad infiammarsi, provocando forti dolori, a volte addirittura invalidanti. L’infiammazione del nervo sciatico è una nevralgia causata dall’irritazione del nervo sciatico e può colpire la gamba destra o la gamba sinistra. Il nervo sciatico, conosciuto anche come “nervo ischiatico”, è il nervo più lungo del corpo umano: parte dal midollo spinale, raggiunge le natiche e la zona delle cosce per poi allungarsi nella gamba.

E’ un nervo misto che ha origine dal plesso sacrale ed è formato dalle fibre provenienti da tutti i nervi del plesso (L4, L5, S1, S2, S3). Tra le cause più ricorrenti che spesso provocano il nervo sciatico infiammato, ricordiamo: la compressione o un danno ai nervi che escono dalla colonna vertebrale, l’ernia a disco, cattiva postura, gravidanza, sindrome del piriforme, ect. Il dolore, che in base alla causa scatenante si avverte in maniera più o meno intensa, si avverte nei seguenti punti:  schiena, nella parte più bassa; parte posteriore della coscia; parte posteriore dell’anca; al polpaccio; sotto la pianta del piede; ungo le dita dei piedi. (Continua a leggere dopo la foto)








Oltre al dolore può manifestarsi: formicolio al piede, mancanza del riflesso rotuleo, bruciore, problematiche nei movimenti. Oggi troverete un efficiente modo per porre fine alla soluzione di dolore del nervo sciatico. Seguire attentamente le istruzioni per avere risultati positivi. Il nervo sciatico è il nervo più grande del corpo umano.Il rigonfiamento produce un dolore e disagio che si estende dalle costole al di sotto del ginocchio. (Continua a leggere dopo la foto)






Questo trattamento dovrebbe essere fatto la sera prima di dormire. Mettete  circa 10 litri di acqua in un secchio. L’acqua deve essere alla massima temperatura che può essere sostenuta dai piedi. Quindi aggiungere un po’ di sale e aceto di sidro di mele. Agitare questa miscela. Mettere i piedi nel secchio e tenerli lì fino a quando l’acqua si raffredda. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Quando si rimuovono i piedi, sciacquare e avvolgerli in un asciugamano asciutto e andare subito a letto a dormire. Tenere i piedi caldi. Pertanto, si consiglia di dormire con un asciugamano, un lenzuolo o una coperta avvolta alle gambe. Il giorno dopo, indossare le  pantofole appena scendete dal letto e non dovete stare a piedi nudi nemmeno quando fatte la doccia. Ripetere questa procedura ogni sei mesi o quando inizierai  a sentire di nuovo dolore.

Sbiancare il viso con 2 ingredienti: le rughe scompaiono come se non fossero mai esistite

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it