Ha sempre male al collo quando lava i capelli: la madre scopre che ha un tumore raro


McKenzie John, 8 anni, ogni volta che si lavava i capelli sotto la doccia lamentava un forte male al collo. Dopo qualche tempo si è scoperto che il suo male al collo in realtà era un tumore molto raro. Il dolore al collo durante la doccia è iniziato a novembre ma visto che col tempo non passava, la madre, a gennaio, lo ha portato dal medico che ha detto che si trattava di una banale influenza. Durante una seconda visita, però, il medico si accorge che i linfonodi del ragazzo sono molto gonfi così gli prescrive degli antibiotici. “È sempre stato un bambino forte e in salute – ha detto la madre, Rhian John, al Mirror – Non ha mai perso un giorno di scuola. Ma ogni volta che lavava i capelli, aveva sempre male al collo”.
Ma ovviamente Rhian non pensa subito al peggio: “Ma il suo dolore non passava con gli antibiotici e con nulla. Gli abbiamo fatto fare una lastra al petto ma anche quella è risultata negativa. Non sapevamo più cosa pensare”. Continua a leggere dopo la foto








Il ragazzo viene poi ricoverato al Swansea’s Morriston per 5 giorni dove viene sottoposto a una serie di esami. Il 6 marzo, però, dopo la risonanza magnetica, arriva la verità: tumore. “Un tumore sul retro della gola – ha detto la madre – e poco dopo la scoperta McKenzie ha iniziato a sanguinare. È stato orribile. Era chiaro che nessuno in quell’ospedale avesse mai visto un tumore come il suo”. Ora il bimbo si sta sottoponendo alla chemioterapia per curare il tumore. Continua a leggere dopo la foto






Il tumore che affligge la parte della gola che connette naso e bocca è molto raro e anche aggressivo. Al momento il ragazzo è al secondo dei tre cicli di chemioterapia e il prossimo mese dovrà sottoporsi a ulteriori cure a Manchester. “Ho il cuore a pezzi – ha detto la madre – non potevo mai pensare che una cosa del genere succedesse a noi. È un inferno per un bambino di 8 anni avere a che fare con questa cosa”. Continua a leggere dopo la foto



 

Il tumore nasofaringeo è difficile da diagnosticare a uno stadio iniziale visto che ha sintomi simili a quelli di condizioni meno serie. Speriamo che McKenzie ce la faccia, che tutto passi al più presto: “Fa la chemioterapia 6 giorni a settimana, lui sa di avere il cancro, ha perso tutti i capelli dopo la prima chemio ma cerca di tenere duro e affrontare tutto con coraggio”.

Tumore all’intestino, l’alimento cancerogeno che aumenta il rischio di ammalarsi

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it