Cancro ai testicoli, 3 sintomi importanti che non fanno quasi mai pensare a un tumore


Il cancro ai testicoli è un cancro piuttosto raro, per fortuna. I tumori del testicolo colpiscono soprattutto la popolazione giovane (in genere tra i 20 e i 40 anni). Pensate che fino a 50 anni è il tipo di tumore più frequente, mentre, dopo i 50 anni, l’incidenza si riduce del 90 per cento. La buona notizia: oggi i tumori del testicolo guariscono nel 95 per cento dei casi.
A ogni modo, è bene conoscere tutti i sintomi onde evitare di trascurare la malattia. Lo diciamo sempre: il cancro si può curare più facilmente se si individua in tempo… Come avviene la diagnosi del tumore ai testicoli? Può avvenire con un’ecografia dello scroto e il dosaggio di alcuni marcatori, cioè di quelle sostanze presenti nel sangue prodotte dalle cellule tumorali o indotte dalla presenza del tumore. Nel caso in cui i valori vengano positivi, è bene fare una biopsia per capire di che si tratti. Nel caso in cui si scopra che è un tumore, allora bisognerà capire se sia diffuso o circoscritto. Continua a leggere dopo la foto








Il testicolo, nel caso di tumore, va asportato. A ogni modo, prima di pensare al peggio, torniamo ai sintomi del tumore ai testicoli. Ci sono segnali che il nostro corpo ci manda per farci capire che qualcosa non va e noi dobbiamo essere in grado di interpretarli. Spesso, però, i sintomi non sono facili da riconoscere perché possono essere confusi con quelli di qualche infezione blanda. Continua a leggere dopo la foto






In un articolo di Express, il Cancer Research UK descrive i tre principali sintomi del cancro ai testicoli che nessun uomo dovrebbe mai ignorare. Un nodulo o gonfiore in una parte del testicolo è il sintomo più comune del cancro del testicolo. Può trattarsi di un nodulo piccolo o di uno grande. “Si potrebbe notare una differenza importante tra un testicolo e l’altro” hanno spiegato. Non tutti i noduli ai testicoli, comunque, sono segni di cancro. Continua a leggere dopo la foto



 

Altro segnale da non trascurare è la pesantezza allo scroto. “Il medico, per approfondire, potrà effettuare un test chiamato transilluminazione”. Il dolore è un sintomo? Non necessariamente: il più delle volte chi ha un cancro ai testicoli non sente alcun dolore. Tuttavia ci sono uomini – uno su cinque per la precisione – che avvertono un dolore ai testicoli come primo sintomo del cancro.

Tumore alle ovaie: senso di pienezza e altri 6 sintomi che spesso le donne ignorano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it