“Non usatele per nessuna ragione”: la notizia choc sulle infradito. Sono sinonimo di estate ma fanno malissimo. Come riducono i piedi. Pazzesco


Bella, l’estate. Ci si scopre, si beve il mojito al tramonto in spiaggia e si sta a piedi nudi. Anzi, in infradito. Che goduria, che libertà, non indossare le scarpe e, per uscire, infilare un bel paio di comode infradito che tengono i piedi freschi… Ora non vogliamo rovinarvi la festa ma c’è una cosa importantissima che dovete sapere: le infradito non andrebbero mai usate. Parola di Jackie Sutera, podologa e portavoce dell’Associazione Podologi Americani. Davvero? Questa notizia tremenda ci fa deprimere. Ma cosa succederà mai se usiamo le infradito? Di tutto e di più. Ecco i motivi, riportati dal Corriere della Sera, che spiegano come mai le infradito fanno così male. Intanto andare in giro con le infradito trasforma i piedi in un vero e proprio ricettacolo di batteri. Tra questi, lo stafilococco è il più pericoloso. Tenete presente che, nei casi più gravi, soprattutto se ci sono ferite aperte, si può addirittura arrivare all’amputazione dell’arto. Non solo: le infradito portano alla comparsa di funghi e verruche. Continua a leggere dopo la foto








C’è dell’altro: uno studio dell’Auburn University ha scoperto che camminare con le infradito ai piedi, distorce l’andatura. La camminata distorta ha come diretta conseguenza l’andatura goffa e, cosa non da poco, il pericolo di inciampare. Anche i talloni sono messi a dura prova dall’uso delle infradito. Già perché essi vengono sollecitati fin troppo. E questo può portare a dolori atroci. Se proprio non potete fare a meno delle infradito, usatele il minor tempo possibile. Continua a leggere dopo la foto






Vesciche. La comparsa di vesciche è un’altra conseguenza rovinosa dell’uso prolungato delle infradito. Le stringhe delle infradito, sfregando sulla pelle, la irritano, fanno venire le vesciche che poi si aprono lasciando sul piede ferite aperte le quali, in caso si aprano, lasciano il piede esposto a possibili attacchi di agenti patogeni. Il rischio è anche un altro: danni irrecuperabili alle dita dei piedi. Portando le infradito, il piede assume una posizione “a tenaglia” che fa incurvare le dita fino a farle diventare a martello. Per risolvere il problema? Ci vuole un intervento chirurgico. Continua a leggere dopo la foto



 

Ma non è ancora tutto: con le infradito, così come con l’uso di altre scarpe piatte, la postura è danneggiata così come la circolazione sanguigna. I calli peggiorano e diventano più dolorosi. E anche le articolazioni sono messe a dura prova. Con le infradito le articolazioni sono chiamate a un surplus di lavoro. Cosa significa? Nella migliore delle ipotesi, tendinite. Per concludere, il materiale delle infradito è nocivo. Può provocare allergia e anche tumori. Le stringhe laterali possono contenere BPA, un composto organico sotto la lente per alcuni tipi di tumore. Se proprio non riuscite a fare a meno delle infradito, sceglietele in pelle.

Il tuo corpo si è ricoperto di piccole macchie pruriginose? Devi curarti! Cosa è

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it