Vagina, è boom di richiesta di interventi di ringiovanimento vaginale


Le donne vogliono la vagina perfetta. E, pur di averla, sono disposte anche a tutto. Anche alla chirurgia plastica. Altro che naso, altro che labbra, altro che mento e zigomi, ormai le donne vanno sotto i ferri per rifarsi la vagina.
L’Italia, in Europa, è ai primi posti per richiesta di interventi di chirurgia estetica, ma, se fino a qualche tempo fa, gli interventi più richiesti erano quelli al seno e al naso, oggi sta aumentando esponenzialmente anche il numero di richieste di labioplastica.

Non al livello di un più 200% annuo come negli Stati Uniti (vi rendete conto!) ma comunque l’aumento di richieste è costante. “Forse bisognerebbe farsi qualche domanda in più sul rapporto che si ha con il proprio corpo, prima di decidere di intraprendere un intervento estetico che, per raggiungere un ideale irrealistico, è piuttosto rischioso per la salute”, ha spiegato la psicoterapeuta Valentina Cosmi a Vanity Fair. Continua a leggere dopo la foto








Ma qual è il trattamento che le donne richiedono? In pratica il ringiovanimento della vagina, in particolare della vulva e delle piccole e/o grandi labbra, cioè la parte esterna dell’organo genitale femminile. Ma qual è il motivo? La motivazione è essenzialmente estetica e ha a che fare con ciò che si vede nei porno. “Le ragazze hanno davvero poca conoscenza del loro aspetto intimo vero e proprio, non hanno idea di come sia fatto e si rifanno soprattutto alle immagini sottratte alla pornografia che le portano ad avere percezioni non realistiche di come dovrebbero apparire i loro genitali” ha spiegato la dottoressa. Continua a leggere dopo la foto






E ha aggiunto: “Pensano che ci sia qualcosa di fortemente sbagliato nella loro vulva, non tengono conto che esiste una variazione di forme e di tratti ampissima, spesso arrivando al dismorfofobia, quel disagio psicologico che inganna la percezione che si ha di se stessi”. Ma chi sono le donne che richiedono di intervenire chirurgicamente sulla loro vagina? Quelle che si sentono a disagio con la loro vagina e quelle che, ovviamente, vogliono cambiare sesso. Ma i percorsi sono decisamente diversi. Continua a leggere dopo la foto



 

“Non siamo sculture ma vita pulsante” ha aggiunto la dottoressa. “Sotto il profilo estetico tutto è discutibile, ma non è condannabile”, ha aggiunto un altro esperto del settore, il dottor Paolo Mezzana, al sito Tpi. “È giusto che, come si toglie un pochino di pelle dalla palpebra superiore, si fa la blefaroplastica, perché non piace, si tolga un pochino di tessuto, in un intervento sicuro, a livello vulvare”. Ma quanto costa rifarsi la vagina? La labioplastica riduttiva – per ridurre le piccole labbra – è il più economico e costa sui 5mila euro.

Vagina pulita e profumata, come fare in casa una lavanda vaginale naturale

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it