Bere il vino prima di dormire fa dimagrire


Il vino, a piccole dosi, fa bene. Lo sanno tutti, ma c’è qualcosa che non tutti sanno: secondo alcuni studi, bere il un bicchiere di vino prima di mettersi a letto aiuta a dimagrire; tutto questo grazie ad una sostanza chiamata reveratrolo. I benefici del reveratrolo ha dato spiegazione al “paradosso francese”, nonostante una persona su 100 soffrisse meno di patologie cardiache. Il resveratrolo si trova nella buccia dell’uva, ha proprietà antiossidanti e protegge la pianta. Grazie alla termogenesi verrà inibito l’appetito e si riuscirà a smaltire il grasso.

Non solo, potrete dire addio a quegli attacchi di fame notturno che ci fanno mangiare più del dov, hanno scoperto che chi beve almeno due bicchieri al giorno ha più probabilità di dimagrire. Inoltre, il vino ha effetti benefici sulla pelle e contrasta le insorgenze delle vene varicose. Ovviamente non bisogna esagerare con i troppi bicchieri; vari studi infatti consigliano di non consumare oltre ad un bicchiere al giorno perché l’effetto boomerang è dietro l’angolo. (Continua dopo la foto)








Sembra infatti che ogni bicchiere in più, oltre la dose consigliata, accorci la vita di circa 30 minuti. Oltre a farci mantenere in forma, il vino è un ottimo alleato per il cuore, infatti riduce il pericolo di morte. Un bicchiere di vino al giorno riduce il colesterolo, previene il raffreddore e “scaccia” le malattie legate al fumo, protegge dall’Alzehimer e stabilizza la pressione se viene bevuto insieme alle pietanze. (Continua dopo la foto)






Quindi, se si conduce una vita sana con una dieta equilibrata e nel frattempo si beve un bicchiere di vino ad ogni pasto… rullo di tamburi… secondo questo studi si perderà anche peso! Insomma, non solo il vino aiuta (spesso) il nostro umore a rendere più piacevole la serata, a parlare senza problemi e a “spegnere” ogni tanto il cervello: sembra che sia una mano santa anche per la nostra salute. (Continua dopo la foto)



 


Ma non solo il vino, anche la birra infatti sembra avere delle proprietà incredibili (come quella anziana signora di quasi 100 anni che beve 20 pinte al giorno e sta benissimo!). Sembra quasi che tutti gli insegnamenti su questo tipo di bevande siano sempre stati sbagliati, non credete?

Ti potrebbe anche interessare: L’ansia non è una scelta – Smettila di dirmi di calmarmi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it