Peli pubici, arriva la tintura intima contro i peli bianchi


Nessuna donna vuole invecchiare. Gli anni in più significano la forza di gravità che diventa sempre più prepotente, le rughe che senza alcuna pietà solcano il viso, i capelli che diventano sempre più bianchi, gli ormoni che se ne vanno (e ci fanno impazzire). E, come se non bastasse, i peli pubici che diventano bianchi. Vabbè, passino i capelli bianchi, tanto si va dal parrucchiere. Ma i peli pubici bianchi, no. Vi prego. I peli pubici bianchi significano solo una cosa: siamo vecchie. E non c’è niente che possiamo fare per tornare indietro. Che fare allora quando si scopre che i peli pubici non sono sfuggiti alla crudeltà del tempo?

Ebbene, una soluzione ci sarebbe. Però dovete essere audaci. E non starvi a fare troppi problemi. Curiose di sapere cosa fare quando i peli pubici imbiancano? Semplice, una bella tintura, come si fa coi capelli. Ma attenzione: le tinture per le zone intime sono studiate appositamente per i peli pubici. Quindi non provate neanche lontanamente a usare quelle che si usano per i capelli. Continua a leggere dopo la foto



No, no, non scherziamo: la tintura per vagina esiste. Ma certo è una cosa “particolare” e non tutte si sentiranno lanciate a sperimentarla. I colori della tinture per i peli pubici riprendono quelli classici dei capelli. C’è la tintura nera, castana, rossa, bionda. Ma ci sono anche colori più choc, tipo il fucsia. Roba da farci rimanere il marito/fidanzato/amante. Se già la tintura per peli pubici vi sembra roba estrema, evitate di tingervi di fucsia, questo sì. Continua a leggere dopo la foto


Però non giudicate le donne che invece optano per tonalità choc. Ognuna ha le sue buone ragioni. Questa invenzione folle arriva dalla ditta americana Betty Beauty che, non contenta di aver aperto un universo alle donne, è andata oltre. Per arricchire la proposta, la ditta americana ha inventato delle formine per “disegnare” sulla vagina ciò che si vuole. Qualche esempio: ci sono stencil a forma di labbra, stencil a forma di dollaro, stencil a forma di simbolo della pace. Se siete stufe della solita vagina, è di certo un’ottima idea… Continua a leggere dopo la foto


 

Ma se credevate che qui in Italia fossimo rimasti indietro, sbagliavate. Perché anche una ditta italiana – Glo-glo – ha creato delle tinture per peli pubici. Ci sono 12 toni fantasia, oltre ai 4 tradizionali. Le tinture sono senza ammoniaca e, dicono, non fanno male. Magari questa cosa non vi interesserà minimamente ma almeno sapete che una soluzione ai peli pubici bianchi c’è.

I tuoi peli pubici sono “così”? Attenzione: ecco cosa sta accadendo al tuo corpo