Occhiaie e borse sotto gli occhi, di quali malattie sono sintomo


Tutte le donne le odiano e provano a camuffarle come possono. Parliamo delle occhiaie, cioè di quell’antiestetico scurimento dell’area periorbitale attorno alla palpebra inferiore. Le occhiaie conferiscono al volto un’aria stanca e malata ma guardarle solo dal punto di vista estetico è un errore. Perché le occhiaie possono nascondere qualcosa di più serio. Così come le borse sotto gli occhi che, per dire, possono essere indice di problemi a fegato, reni, tiroide. Vediamo nel dettaglio cosa può nascondersi dietro le occhiaie o le borse. Una delle principali cause delle occhiaie è la disidratazione.

La ritenzione di liquidi da parte dell’organismo favorisce il dilatarsi dei vasi e dei capillari sanguigni, con la conseguenza della maggiore evidenza delle occhiaie, che però compaiono anche nelle severe disidratazioni, quando cioè c’è una eccessiva penuria di liquidi da mancata assunzione o da rapida perdita. C’è da dire che anche il fattore genetico conta parecchio, soprattutto tra i membri delle famiglie con la carnagione più chiara e più sottile. Ovviamente anche il poco riposo o l’insonnia hanno un ruolo determinante per quel che riguarda la comparsa delle occhiaie. Se però si riposa bene e molto e si hanno comunque le occhiaie, la causa di queste ultime può essere l’anemia da carenza di ferro. Continua a leggere dopo la foto



In tal caso, il rimedio che funziona è un’alimentazione ricca di antiossidanti. Chi soffre di anemia dovrebbe consumare more, mirtilli, melograni, cipolle e legumi. Le borse sotto gli occhi che compaiono all’improvviso una mattina dopo una lunga notte di riposo richiedono l’esclusione di patologie organiche quali l’ ipotiroidismo, l’ipertensione, problemi renali ed epatici. Insomma, con le borse e le occhiaie c’è ben poco da scherzare. Le occhiaie, per esempio, possono essere associate anche ad allergie e dermatiti. Anche l’abitudine di sfregarsi gli occhi, comune a tanti, accentua le occhiaie, poiché traumatizza i capillari molto delicati attorno all’area. Continua a leggere dopo la foto






Anche gli sbalzi di temperatura o la malnutrizione possono provocare le occhiaie. Quindi le giovani donne che vogliono essere magre a tutti i costi dovrebbero evitare diete troppo drastiche. Per quanto riguarda le borse sotto gli occhi, invece, una delle cause è dormire senza cuscino. In questo caso, quando una grande quantità di sangue tende ad andare durante il riposo verso il capo, aumenta la pressione dei capillari presenti in abbondanza nel grasso orbitale, che di conseguenza trasudano maggiori quantità di siero e acqua. Risultato: ci si sveglia con gli occhi gonfi. E ci si sveglia con gli occhi gonfi anche se si è consumato troppo alcol o cibi troppo salati. Continua a leggere dopo la foto



 

Che fare? Usare sieri e creme contenenti fospidina che aiutano a rigenerare nuova elastina e collagene. E, ovviamente, evitare di consumare alcol o cibi troppo elaborati se si soffre di borse. Per concludere, nel caso delle occhiaie invece un importante fattore di rischio sono i lavori dove si è a contatto con fonti di calore perché le alte temperature favoriscono la vasodilatazione sfiancando e indeboliscono i capillari. In questo caso è consigliabile l’assunzione di lattoferritina, che favorisce il riassorbimento dei depositi di ferro sottocutanei (emosiderina).

”Addio zampe di gallina”. La ricetta del super-rimedio: contorno occhi turgido in pochi giorni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it