Ha la pancia “bitorzoluta” e sembra “incinto” ma la verità è tremenda


Si chiama Mark Webb, ha 39 anni, è di Bodmin, Cornovaglia ed è padre di 6 figli. La sua storia? Choc vero: Mark ha delle enormi ernie nella pancia che, oltre a rendergli la vita un inferno di dolore, lo fanno sembrare “incinto”. “Le persone credono che io aspetti un bambino – ha raccontato pieno di sconforto al Sun – in realtà ho delle ernie sporgenti nello stomaco che mi provocano un grandissimo dolore oltre a mettermi veramente a disagio”.

Le persone, però, giudicano solo dalle apparenza e Mark viene spesso preso di mira e deriso: “Nessuno si rende conto di cosa io davvero stia vivendo. Sono mesi che aspetto di potermi sottoporre all’intervento ma la mia condizione non è considerata un’emergenza e quindi continuo ad aspettare il mio turno. Ma la mia salute sta degenerando”. Mark ha rischiato persino di morire per colpa delle sue ernie: “Me la sono vista brutta più di una volta, non posso neanche lontanamente immaginare di dover lasciare mia moglie e i miei figli”. Continua a leggere dopo la foto








Maria Webb, la moglie di Mark soffre a vedere il marito in questo stato: “Ha perso tantissimi chili e non riesce a mangiare perché sente troppo dolore. Ogni volta che è andato in ospedale i medici lo hanno rimandato a casa ma spero che quanto prima venga operato: cosa sarà di me e dei bambini se lui dovesse andarsene? Non ci voglio neanche pensare”. Mark fatica a mangiare ma fatica anche a respirare: “Una volta non respirava più per colpa delle ernie – ha aggiunto la moglie – se non avessi chiamato l’ambulanza sarebbe morto sul divano”. Continua a leggere dopo la foto






Mark ha sofferto di ernie per più di 10 anni, in passato ha subito varie operazioni per rimuoverle: durante un intervento, per sbaglio, gli hanno anche portato via un testicolo. Una vita di agonie e dolori, una vita di pellegrinaggi da un medico all’altro nella speranza di trovare una soluzione a quel problema tremendo. “Le persone, come se non bastasse, lo prendono in giro per la sua pancia, credo che sia una cosa crudele: è malato, ma come lo si può deridere?”. Continua a leggere dopo la foto



 

Anche i figli della coppia risentono della situazione: le cose, con il peggiorare della condizione di Mark, sono cambiate e ora non riesce più a fare tante cosa che prima faceva con i figli. Mark è preoccupato ma forse ora una speranza c’è: la prossima settimana incontrerà un altro medico e speriamo che gli dia il via libera per l’operazione. Forza, Mark, non mollare!

Addio al dolore del nervo sciatico in poco tempo grazie a questo rimedio naturale

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it