Piccole “escrescenze” su vulva e vagina: cosa sono e quando preoccuparsi


Ho dei noduli, dei piccoli “bozzi” sulle labbra della vagina, devo preoccuparmi? Sarà un tumore? Ci preoccupiamo tutte quando notiamo qualcosa di strano nel nostro corpo, specie se la notiamo in quella parte del corpo tanto intima e protetta… Per la nostra salute mentale, cerchiamo di evitare di pensare al peggio perché spesso dei rigonfiamenti nella vagina non sono nulla di che. Magari può trattarsi di una piccola cisti o di un pelo incarnito.
“A volte, quando le protuberanze provocano molto dolore, può trattarsi di herpes genitale o di verruche genitali – ha spiegato a YourTango – Lindsay Wynn, fondatrice del marchio di benessere vaginale biologico, Momotaro Apotheca – cioè malattie trasmesse per via sessuale che, prima di essere curate devono essere controllate da un medico. L’autodiagnosi va evitata perché può avere conseguenze davvero devastanti”. Secondo la Wynn le “protuberanze” che appaiono sulle labbra o intorno alla vulva potrebbero essere brufoli, peli incarniti o taglietti provocati dal rasoio”. Continua a leggere dopo la foto







Specie quando le protuberanze non danno particolare dolore. La cosa da fare subito? Chiamare il medico. Ma vediamo nel dettaglio che cosa potrebbero indicare.
1) Acne. “I pori si intasano e si può formare un brufolo. Questi sono comuni sulle grandi labbra perché è un’area che ‘respira poco’” ha spiegato il dottor Joseph B. Davis. Anche i prodotti usati per l’igiene, anche dei vestiti, gli assorbenti e le creme possono contribuire alla loro formazione.
2) Peli incarniti. Capita soprattutto dopo la ceretta o dopo essersi passate il rasoio. Si chiama follicolite e consiste nell’infiammazione dei follicoli quando il nuovo pelo cerca di uscire dalla pelle ma è intrappolato. Continua a leggere dopo la foto




3) A volte può trattarsi di herpes genitale, provocato da un’infezione virale che resta latente nel corpo e si riacutizza i n periodi di stress e cambiamenti ormonali.
4) Verruche genitali. “Qualsiasi malattia della pelle può svilupparsi sulla pelle vulvare, inclusi tumori, psoriasi, eczema e tumori benigni. Tutto ciò che è motivo di preoccupazione deve essere valutato da un medico “, ha aggiunto il dottor Gersh. Continua a leggere dopo la foto


 


7) Anche il Papilloma virus può provocare la comparsa di escrescenze all’altezza della vagina. Secondo l’American Sexual Health Association, “circa 14 milioni di nuovi casi di HPV a trasmissione sessuale si verificano negli Stati Uniti ogni anno, con almeno 79 milioni di persone che sono attualmente infette. La maggior parte delle persone con HPV, tuttavia, non sa di essere infetto”. Il Papilloma virus è pericoloso perché può provocare il cancro.
8) Cancro. “La peggiore diagnosi di escrescenza sulle labbra è il cancro sotto forma di cellule squamose (correlate all’HPV) o di melanoma, con una prognosi basata sull’avanzamento del cancro al momento della diagnosi”, ha spiegato il dottor Trolice.

Il tumore alle ovaie è il più letale. I sintomi ‘vaghi’ da tenere d’occhio

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it