Addio ginocchia grassocce e flaccide: gambe a prova di minigonna in pochi giorni


Bella, l’estate. Bello il mare, il caldo, il sole, le giornate che non finiscono mai. Però che noia: bisogna scoprirsi. E mettere in mostra le nostre imperfezioni. Non ci piace farlo, anche se continuiamo a ripeterci che l’aspetto non conta, quel che conta è il resto. Tra i difetti che più ci mettono a disagio e dei quali non si parla quasi mai ci sono gli accumuli di grasso sulle ginocchia. Si tratta di un problema “serio”, nel senso che c’è ben poco da fare: hai provato a dimagrire ma quel grasso è rimasto lì; hai provato tante creme ma nessuna ha funzionato. Devi accettare quel problema e basta? Beh no. E ora ti diciamo cosa fare per migliorare l’aspetto delle tue ginocchia. Prima, però, capiamo cosa rende le tue ginocchia grassocce e flaccide. A volte la causa è genetica. C’è chi, per costituzione, tende ad accumulare il grasso sopra e ai lati del ginocchio. Dimagrire non aiuta, anzi. Se contemporaneamente non si fa attività fisica, la pelle si inflaccidisce ancora di più. Continua a leggere dopo la foto








Altra causa delle ginocchia grassocce è la vita sedentaria, per non parlare dei “danni” che fa la ritenzione idrica che, per l’appunto, è la prima causa dell’accumulo di adipe sulle ginocchia. Praticamente la cellulite. Ora che abbiamo capito perché viene, capiamo come eliminare questo grasso dalle ginocchia. Intanto, evita le diete drastiche e cerca di mantenere stabile il tuo peso corporeo. Elimina o comunque riduci in maniera drastica il sale. Per insaporire i cibi, prediligi spezie quali zenzero o curcuma. Continua a leggere dopo la foto






Elimina l’alcol e bevi tantissima acqua. Segui la dieta mediterranea e consuma ogni giorno tanta frutta e verdura. Mangia kiwi almeno 3 volte a settimana: se lo consumi a stomaco vuoto, fai il pieno di vitamina c, combatti la ritenzioni e, grazie alle fibre, favorisci il transito intestinale. Non dimenticare di fare attività fisica mirata. Correre, camminare, fare le scale, sono tutte attività che tonificano le ginocchia e le snelliscono. Lo sport migliore resta comunque il nuoto. Continua a leggere dopo la foto



 

Passa in erboristeria e fai scorta di erbe dall’effetto drenante. Per esempio? Il finocchio, l’esquiseto, l’edera. Bevi delle belle tisane, o acquista delle creme a base dei loro principi attivi. Se vuoi anche farti una coccola oltre che lottare contro il nemico, concediti dei massaggi dall’estetista. Fallo regolarmente e potrai apprezzare la differenza. Ora non ti resta che scegliere la minigonna che più metta in risalto i tuoi pregi…

Le irritazioni in queste zone del corpo indicano problemi che non sai di avere

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it