Ano gonfio e dolorante? C’è una sola cosa che tu possa fare (falla immediatamente). Ti vergogni e non vuoi parlarne neanche con il medico? Risolvi così


Hai mai sentito parlare di semicupio? Il semicupio è un bagno durante il quale ci si siede nell’acqua per alleviare il dolore o il gonfiore dell’ano o dell’apertura vaginale. Quindi, se soffri di emorroidi, fistole anali, se hai dolore alla vagina perché, per esempio, hai appena partorito, allora il semicupio è la soluzione ideale. Perché questo trattamento – che si può fare comodamente a casa – allevia il dolore e fa sentire subito meglio. Devi sapere che in commercio esistono dei kit specifici per il semicupio, ma la vasca da bagno di casa va benissimo. Come procedere? Intanto pulisci per bene la vasca: la pulizia della vasca è essenziale visto che ci andrai a poggiare dei tessuti danneggiati e l’ultima cosa che devi rischiare è di contrarre infezioni. Quindi la superficie deve essere sterile. Per pulire la vasca usa un detergente che contenga candeggina, strofina bene e risciacqua con cura. Ora occupati della temperatura dell’acqua che deve essere calda ma non bollente (altrimenti rischi di peggiorare le cose). Continua a leggere dopo la foto








Per capire se l’acqua ha raggiunto la giusta temperatura, immergici un dito e lascia cadere un paio di gocce sulla pelle sensibile del polso per verificarne la temperatura. A questo punto, riempi la vasca con circa 10 ml di acqua. Puoi aggiungere senza problemi alcuni prodotti lenitivi anche se, da sola, l’acqua calda è più che sufficiente per darti sollievo. Cosa puoi aggiungere? Per esempio del sale. Se hai un’infezione vaginale, aggiungi 100 ml di aceto alla soluzione di acqua e sale. Continua a leggere dopo la foto






Una buona miscela è questa: 100 g di sale di Epsom, 30 g di bicarbonato di sodio, 30 ml di amamelide, 15 ml di olio di oliva, 8 gocce di olio essenziale di lavanda e 8 gocce di olio essenziale di camomilla. Ora immergiti nella vasca, assicurati che la zona da trattare sia completamente coperta dall’acqua e resta nella vasca almeno 15 minuti (30 sarebbe meglio). Ora asciugati per bene e noterai immediatamente un beneficio. Come ti abbiamo detto anche sopra, esistono in commercio dei kit già pronti. Continua a leggere dopo la foto



 

In questo caso, si tratta di montare il kit – che è composto una bacinella che deve essere appoggiata sopra il WC, una sacca che contiene la soluzione di lavaggio, un tubo di plastica per spruzzare l’acqua e un morsetto per controllare il flusso del liquido – seguire le istruzioni e rilassarsi. Ricordati di asciugarti bene dopo il trattamento perché l’umidità non fa bene. Che ne dici?

È successo al tuo ano, di colpo, e sei sotto choc? È un sintomo preoccupante. Sentire un medico è un obbligo

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it